Milano (TMNews) - La Rai raccoglie la sfida dell'Ultra HD, la nuova frontiera dell'alta definizione protagonista al Forum Europeo Digitale di Lucca. È un cambiamento epocale nella qualità dell'immagine, spiegano gli esperti, nel modo di produrre televisione e di fruirla. I canali diventano più interattivi, cambia la prospettiva dello schermo, non più ancorato ad un singolo punto di vista. Luigi Rocchi, direttore strategie tecnologiche della Rai. "La Rai mette a disposizione la sua share del 40% e più, cioè 4 italiani su 10 ogni sera vedono per oltre 4 ore la Rai: tutti questi hanno una facilità di accesso al mondo multimediale, una quantità di nuovi servizi interattivi".Uno sviluppo che continua, non solo sul fronte della qualità dell'immagine, come spiega ancora Rocchi. "L'audio che diventa 5.1 poi 7.1, addirittura con il centro ricerche sta sperimentando il 15.1 vale a dire una immersione completa".Nei prossimi mesi sarà lanciato il nuovo canale interattivo di Rai News 24, un vero e proprio portale televisivo.