Roma, (askanews) - La magia delle "Luci d'artista" incanta Salerno. Migliaia di turisti hanno voluto trascorrere il Capodanno 2016 nella città campana, prendendo letteralmente d'assalto il centro storico e il lungomare salernitani, per ammirare lo spettacolo di luminarie che, nel periodo natalizio, richiama visitatori da ogni parte d'Europa.L'edizione 2015-2016, in programma fino al 24 gennaio, si articola su 4 temi principali che raccolgono le diverse opere: il mito, il sogno, il tempo e il Natale. Attraverso lo storytelling, lo spettatore è calato direttamente nell'atmosfera onirica dello show interattivo, con racconti da fruire direttamente dallo smartphone, che guidano alla visione delle installazioni attraverso la voce narrante dei personaggi chiave dei temi, tramite la video lettura di un QRcode.Luci d'Artista, inoltre, aiuta a scoprire anche il grande patrimonio storico, ambientale, enogastronomico ed artigianale di Salerno, città della Scuola Medica Salernitana.Il successo senza precedenti della manifestazione, tuttavia, sta comportando anche diversi disagi alla circolazione cittadina, nonostante il piano di mobilità straordinario previsto dal comune con la predisposizione di navette e parcheggi destinati ai turisti. I salernitani si sono più volte lamentati dei problemi, creando anche gruppi spontanei sui social network, per proporre soluzioni alternative e chiedere una maggiore attenzione alle necessità dei residenti.