Un trentenne vive con una donna in una modesta abitazione. Ha una figlia, frutto di una passata relazione con un'altra donna. É un attore di teatro, molto povero, follemente innamorato della sua compagna, un'ex star ormai decaduta. Lui tenterà in ogni modo di trovare un nuovo ruolo a teatro e ottenere finalmente una stabilità economica, ma la sua compagna finirà per disprezzarlo a causa dei suoi continui fallimenti lavorativi, fino al punto di lasciarlo. Lui tenterà il suicidio e rimarrà da solo in ospedale, col solo appoggio della sorella.