Sinferopoli (askanews) - A più di un anno dall'ingresso nella Federazione russa, la Crimea cerca di scrollarsi di dosso e dimenticare l'instabilità di una regione squassata dalla crisi ucraina. Lo fa anche attraverso un festival jazz sulla spiaggia della località turistica di Koktebel, dove gli organizzatori russi hanno riunito alcuni nomi importanti della scena jazz internazionale.Propiziati dalla luna piena, si sono esibiti alcuni jazzisti russi e il bluesman britannico Will Johns. Attesi anche l'italiano Stefano Di Battista il cubano Gonzalo Rubalcaba e l'israeliano Avishai Cohen.Non sono mancate però alcune defezioni, come quella dei tedeschi che hanno detto di aver subito "pressioni" e hanno deciso di rinunciare per timore di subire conseguenze da parte dell'Ucraina e dei paesi europei che adottano sanzioni contro Mosca proprio per l'annessione della Crimea e per il ruolo russo nel conflitto in Ucraina orientale.