Roma (TMNews) - Già 10mila firme raccolte dalla petizione, in venti punti programmatici, per "Rivoluzione creativa" la mobilitazione lanciata da Alfredo Accatino, direttore creativo presso Filmmaster Events che ha firmato eventi italiani ed internazionali di grandissimo successo, primo tra tutti la cerimonia olimpica di Torino 2006 e che punta ora alle olimpiadi in Brasile nel 2016.La mobilitazione del mondo creativo per la tutela delle professioni della mente per il rilancio del Paese è stata promossa due anni, ha spiegato Accatino in una intervista in studio a Tmnews, ed è sostenuta dalla rete con l'hastag #rivoluzionecreativa; nasce per promuovere la valorizzazione della creatività in Italia e per sensibilizzare Governo, istituzioni e forze politiche per il riconoscimento della valenza strategica ed economica del lavoro di oltre due milioni di professionisti del settore, che generano il 5,8% del pil nazionale.