Roma (TMNews) - L'Italia torna in concorso al festival di Cannes con il film della giovane Alice Rohrwacher "Le meraviglie", interpretato dalla sorella della regista, Alba, e da Monica Bellucci. La giuria guidata da Jane Campion dovrà scegliere tra 18 film candidati alla Palma d' oro del festival, che si terrà dal 14 al 25 maggio. In concorso ci sono molti grandi nomi del cinema, dall '83enne Jean-Luc Godard con "Adieu au langage" a Ken Loach con "Jimmy's Hall", da David Cronenberg con "Maps to the stars" a Mike Leigh con "Mr. Turner" a Tommy Lee Jones con "The homesman". Per la Francia in gara ci saranno anche il nuovo film del regista di "The artist" Michel Hazanavicius, "The search", "Sils Maria" di Olivier Assayas, e il nuovo film su Yves Saint Laurent di Bertrand Bonello. I registi belgi Jean Pierre e Luc Dardenne, già premiati con due Palme d oro, tornano in concorso con "Deux jours".Rohrwacher, 33 anni, è la vera outsider tra tanti nomi famosi: alla seconda regia dopo "Corpo celeste", questa volta racconta l'estate di quattro sorelle che vivono a contatto con la natura in un equilibrio perfetto, finché non arriva un estraneo a sconvolgere la loro vita. Un'altra italiana sarà protagonista a Cannes, Asia Argento, che nella sezione "Un certain regard" presenterà il suo nuovo film da regista, "Incompresa", che ha come protagonista una bambina di nove anni costretta a vivere la violenta separazione dei genitori. Nel ruolo della madre e del padre della giovane protagonista, ci sono Charlotte Gainsbourg e Gabriel Garko.Ma l'Italia quest'anno sarà presente a Cannes soprattutto sul manifesto ufficiale del festival, con il ritratto di un giovane Marcello Mastroianni tratto da "Otto e mezzo" di Fellini.