Montevideo (askanews) - Ballerine sexy, musica, canti, balli e figuranti con costumi eccentrici e variopinti. È la fotografia delle strade della Capitale Uruguaiana, Montevideo che ha inaugurato il carnevale più lungo del mondo. Per 40 giorni la febbre del Carneval impazza in tutto il Paese, rendendo le strade una grandiosa festa a cielo aperto.Gran parte della popolazione uruguayana di 3,5 milioni di abitanti, vive il carnevale come un momento irrinunciabile di gioia ed evasione, una sorta di rituale che si rinnova ogni sera riempendo di gente i locali e i quartieri.(Immagini Afp)