Roma, (askanews) - E' arrivato alla Casa del Cinema a Roma il feretro del maestro Ettore Scola, morto il 19 gennaio a 84 anni. Alle 10 l'apertura della Camera ardente."Una giornata particolare", "C'eravamo tanto amati", "Brutti, sporchi e cattivi", con cui aveva vinto il premio per la miglior regia al Festival di Cannes e "La famiglia" sono solo alcuni dei capolavori di Ettore Scola, regista che ha saputo raccontare con ironia e intelligenza i cambiamenti dell'Italia dal dopo guerra a oggi.