Milano, (TMNews) - Sono cresciuti a tempo di musica, suonano e producono da anni, un talent, Top Dj su Sky Uno, li ha fatti conoscere e apprezzare dal grande pubblico. Kyko e The Perseverance, 24 e 25 anni, reduci dalle sfide tv, pensano al prossimo futuro cavalcando l'onda di popolarità dei deejay, protagonisti dell'estate sulle spiagge e nei club di tutto il mondo."Il deejay è la rockstar del momento - dice Kyko - non va commercializzato in questo senso ma è il vero e proprio direttore d'orchestra, può fare di tutto, non è un lavoro che si limita a mixare le canzoni ma si espande in studio.L'esperienza nel talent nasce quasi per caso, con un po' di scetticismo, ma si è rivelata occasione di crescita dal punto di vista artistico e umano. "Il programma ci ha aperti a orizzonti musicali che non erano cibo di ogni giorno per noi" continua The Perseverance. "Venendo da un ambiente underground spesso giudicavamo il mainstream in modo snob: questa esperienza mi ha fatto capire che c'è molta passione anche per chi realizza prodotti completamente diversi dal nostro".Dopo la prima data al Byblos di Milano, i deejay del programma sono in tour nelle località delle vacanze, da Forte dei Marmi a Gallipoli, a Porto Cervo. "Se ci hanno visto mixando ora ci vedranno e ascolteranno in radio anche da punto di vista di produzione"."La strada è più rosea e le opportunità sono molte di più dopo il programma, ma non si smette mai di lavorare". Kyko si esibisce il 10 agosto a Porto Rotondo, The Perseverance a Pratola Peligna il 22.