Roma, (askanews) - E' considerato un fenomeno al pari di Violetta, un teen idol, cantante e attore, e ha moltissime fan anche in Italia. Kendall Schmidt, americano, 25 anni, è diventato famoso con la serie tv "Big Time Rush" su Nickelodeon, poi grande successo su Rai Gulp, in cui interpreta uno dei quattro ragazzi della boy band omonima. Ma Kendall canta davvero con il suo gruppo, gli Heffron Drive, con cui torna per la seconda volta in pochi mesi a esibirsi in Italia. Il nuovo tour parte da Napoli e il 12 marzo arriva a Roma al Palalottomatica, con un ospite speciale sul palco, l'amico e collega dei Big Time Rush, Logan Henderson. Un duetto in un concerto-evento che farà impazzire le fan."Credo che sarà fantastico - ci dice - non è la prima volta che suoniamo insieme. Ma stavolta faremo cose nuove, un medley, alcuni canzoni dei Big Time Rush, sarà un grande show con la band, tra luci, batteria e basso, chitarre e sarà molto diverso dai concerti che ho fatto in Italia a fine anno, solo in versione acustica".State preparando qualche sorpresa tu e Logan? "Sarà già una sorpresa rivederci insieme dai tempi della serie tv" dice Kendall e ci rivela che sta lavorando a delle novità."Credo che farò una nuova canzone, sono emozionato perché non l'avete mai sentita, sarà la prima volta in Italia. Poi arriverà un video, poi un'altra canzone, insomma aspettatevi tre nuove canzoni in poco tempo".Com'è il tuo rapporto con i migliaia di fan? "E' bello, mi sento fortunato, perché amo la musica e ora è il mio lavoro, ed è un onore avere qualcuno che ti segue, a cui piaci"."Le fan italiane poi sono molto dolci, davvero carine e affettuose con me e io mi concedo volentieri a foto e selfie, mi piace farle felici e fa parte anche questo del mio lavoro".Al momento Kendall si sta dedicando alla musica ma in futuro, ci racconta, gli piacerebbe continuare con la carriera di attore, perché no, magari anche al cinema oltre che in tv. Al momento però, si gode il presente: è felice di essere cresciuto dai tempi di "Big Time Rush" e di vivere questa nuova fase matura piena di progetti musicali. Dopo le tappe con Logan, continuerà con gli Heffron Drive a Firenze, Bologna, Trieste e Milano, fino al 20 marzo. Sulla sua vita privata non vuole sbottonarsi, ma ci rivela che il suo cuore è occupato. E ai suoi fan lancia un messaggio: "Esibirmi qui in Italia è un grande privilegio, per me e gli altri ragazzi, l'Italia è un luogo che per noi rappresenta un luogo di vacanza ed essere qui per lavoro, ma anche avere la possibilità di visitare le città, è incredibile, quindi venite a vederci e non ve ne pentirete. Faremo di tutto per regalarvi un grande spettacolo".