Milano (TMNews) - Nel mondo Marvel arriva un nuova supereorina, Kamala Khan. "Kamala Khan è polimorfa può cambiare la sua forma a piacimento" dice l'editor Marvel Sana Amanat. Ma i superpoteri non sono l'unica caratteristica straordinaria di Kamala: la ragazza è una 16enne musulmana americana, figlia di genitori pachistani immigrati che vive in New Jersey. Una storia di vita che accomuna milioni di ragazzi americani che ora finisce sulle pagine di un fumetto. L'idea è arrivata proprio dall'editor Sana Amanat, pachistana del New Jersey che si è ispirata alla sue esperienze reali per raccontare la vita di una giovane immigrata di seconda generazione."Io penso che a molte persone potrebbe non piacere il fatto che non è velata e il suo costume è un po' attillato, le famiglie più conservatrici sono così - dice - ma il punto è che stiamo cercando di mostrare una versione del mondo americano musulmano che la gente non necessariamente vede".