Roma, (askanews) - Cappello da baseball indossato al contrario, jeans e felpa larga. Gabriele Rosciglione, in arte Kaligola, è il più giovane partecipante al Festival di Sanremo. Rapper romano, 17 anni, timido ma deciso, partecipa nella sezione Nuove Proposte con il brano "Oltre il giardino"."Sono molto emozionato e carico per questa esperienza. Spero che andrà tutto bene".Arriva sul palco dell'Ariston quasi per gioco: "Ho scritto una canzone che mi sembrava abbastanza intensa e ho deciso di partecipare a Sanremo, una bella vetrina e un'opportunità per farsi conoscere. Ho provato ed è andata bene"."Oltre il giardino" racconta l'emarginazione vista con gli occhi di un ragazzo: "Il tema principale è l'emarginazione. Il messaggio che voglio lanciare è di guardare oltre il giardino, ovvero non fermarsi soltanto all'apparenza, ma guardare anche oltre".Kaligola firma anche la regia e il montaggio del video del brano sanremese. E nel futuro del ragazzo, oltre all'album di esordio che sarà pubblicato proprio nella settimana del Festival, ci sono tanti progetti:"Mi piacerebbe fare concerti, dei duetti, fare collaborazioni con artisti importanti nazionali e internazionali". "Dopo il liceo mi piacerebbe entrare nel Centro sperimentale di cinematografia a Roma".