Roma, (askanews) - Il mood è la Bretagna, Jean Paul Gaultier si è ispirato alle tradizioni della regione francese e al suo stile per la sua nuova collezione autunno-inverno presentata a Parigi, che però strizza l'occhio anche ai viaggiatori e ai luoghi esotici. Gli spunti sono tanti e originali: righe protagoniste, così come geometrie e volumi.Righe sulle maglie che richiamano quelle di pescatori e marinai, sulle calze e anche sugli abiti da sera. Tanti cerchi, gonne a palloncino, colori scuri e vestiti lunghi che giocano con le trasparenze e gli intarsi o che assomigliano a costumi antichi, primitivi con inserti di pelliccia. E in testa il tipico copricapo altissimo del costume bretone a slanciare ancora di più la silhoutte.Lo stilista:"Perché una collezione bretone? La Bretagna è bellissima, ma io volevo mostrare soprattutto la sontuosità dei suoi costumi tradizionali, che sono davvero incredibili e mi hanno ispirato molto tempo fa. Ci penso da anni e stavolta ho voluto pensare l'intera collezione così, enfatizzando le forme, i motivi circolari e le righe: ho preso i loro ricami tradizionali e li ho trasformati con broccato, jacquard e lamè".In prima linea ad applaudirlo, anche l'attrice Catherine Deneuve.