Milano (TMNews) - Evidentemente il presidente Francois Hollande non era il solo: da un'indagine di un istituto di ricerca, infatti, emerge che sono proprio i francesi a capeggiare la speciale classifica dell'infedeltà amorosa in Europa. Accanto a loro, però, nel migliore degli stereotipi sulla passione dei latini, anche gli italiani. Nei due Paesi cugini, secondo l'Istituto francese d'opinione pubblica, il 55% degli uomini e il 33% delle donne si è concesso un'avventura clandestina. Numeri che calano molto, anche qui con una certa coerenza con l'immaginario collettivo, nei Paesi "a maggioranza protestante". E dunque i più morigerati quanto a fedeltà risultano essere i britannici, ma forse, dato il loro proverbiale aplomb, possiamo pensare con un po' di malizia che i sudditi di Sua maestà siano anche i più reticenti ad ammettere le scappatelle. Chissà.