Roma, (askanews) - Ironia di Mick Jagger su Donald Trump. Il leader dei Rolling Stones, è entrato a suo modo nella campagna per le presidenziali americane e durante un concerto a El Foro Sol di Città del Messico, davanti a 60mila persone, ha fatto una battuta sul miliardario che sta guidando la corsa per la nomination dei repubblicani alla Casa Bianca.Jagger, puntando sulle dichiarazioni di Trump contro l'immigrazione e sulla sua proposta di costruire muri per fermare gli immigrati alla frontiera tra Stati Uniti e Messico, ha detto ironicamente: la prossima settimana Roger Waters, l'ex dei Pink Floyd, terrà un concerto proprio qui al El Foro Sol, e ripresenterà i pezzi di "The Wall", lo storico album il cui titolo significa appunto "Il muro", con la partecipazione straordinaria di Donald Trump".