Roma, (askanews) - Si intitola "Casomai", è il secondo singolo estratto dall'album "Un vento senza nome" di Irene Grandi. La brillante artista toscana racconta come è nato il brano: "E' stata la prima che ho scritto in questo album. Era un primo dell'anno, dopo una festa con amici, mi sono svegliata presto, un po' ispirata e mi sono detta: quasi quasi provo a scrivere il primo dell'anno, vediamo se mi porta fortuna".Il brano racconta il lato affascinante e seducente della fugacità del tempo, di un incontro, di una sera d'estate. Una ballad romantica con venature rock."E' venuta fuori una bella intuizione musicale" dice Irene Grandi "che ho poi completato nel tempo con un testo che dice: 'Non è mai troppo bello per essere vero'. Non bisogna darci dei limiti, ma invece aprire a una possibilità di essere diversi, di correggere delle cose, e di cambiare. È là che la vita ti meraviglia con qualche sorpresa o con tanto amore".