Roma (TMNews) - Un Tom Cruise mai visto così, in versione codardo e con un gran senso dell'umorismo, protagonista di una giornata che si ripete all'infinito come in "Ricomincio da capo". E' "Edge of Tomorrow - Senza domani", il thriller fantascientifico del regista di "The Bourne Identity" Doug Liman, dal 29 maggio al cinema. Il film, ambientato in un futuro prossimo in cui la Terra è attaccata dagli alieni Mimics, ci mostra un Cruise funzionario militare senza esperienza in guerra, che si ritrova catapultato in una missione suicida contro i mostri che distruggono il Pianeta. Tenta di scappare, spaventato e impreparato, ma alla fine deve affrontare il nemico e viene ucciso. Subito dopo però si risveglia e si trova a rivivere la stessa identica giornata: ma a differenza degli eventi intorno a lui che si ripetono, lui può cambiare il suo modo di agire e cercare una soluzione insieme al sergente Rita, Emily Blunt, l'unica che capisce cosa gli sta accadendo.Tra azione e combattimenti, il film ci mostra città rase al suolo, come Londra e Parigi, ma soprattutto un Cruise inedito che in poco tempo da vigliacco si trasforma in eroe per salvare l'umanità.