Raffaella Curiel si ispira alla dinastia inglese per la sua collezione