Restaurato dalla cineteca di Bologna, sara' in sala il 3 febbraio