Ispirato al romanzo di Piero Chiara Il pretore di Cuvio, il film racconta la vicenda è ambientata durante il Ventennio e l'attore fa la parte di un inguaribile seduttore di nome Augusto.