Roma, (askanews) - E' Jovanotti l'artista più ascoltato in Italia, sia in assoluto che in campo maschile, con oltre 41 milioni di streaming nel 2015. Un dato che lo colloca senza rivali in vetta alla classifica "Year in Music" di Spotify, sui cantanti e le canzoni di maggior successo in Italia e nel mondo, che fa segnare un ritorno alla ribalta della nostra musica nei gusti degli utenti italiani, soprattutto per i cantanti.In campo femminile, invece, la vittoria va a Ariana Grande che batte se pur di poco Rihanna, con oltre 2,5 milioni di streaming. E non ci sono italiane nella top five.E se "Lean On" di Major Lazer è la canzone più ascoltata del 2015 in Italia e a livello globale, "Il bello d'esser brutti" di J-Ax per i gusti degli italiani è l'album numero 1, e "# fuori c'è il sole" di Lorenzo Fragola il brano più virale.Infine, in quanto a playlist, le 5 più ascoltate in Italia sono state Today's Top Hits, Il Caffè del Buongiorno, Aperitivo Time!, Baila Regaeton e Top Hits Italia.Il panorama cambia un po' a livello internazionale. L'artista maschile più ascoltato è Drake con oltre 1,8 miliardi di streaming durante l'anno, Rihanna quella femminile, con oltre 1 miliardo di streaming.Ma un record spetta all'idolo delle teenager Justin Bieber, quello del maggior numero di streaming in un solo giorno: 36 milioni tutti solo il 13 novembre.