Protagonista è Benjamin Malaussène (Raphaël Personnaz) che svolge la bizzarra professione di capro espiatorio dei grandi magazzini di Parigi: è pagato per prendersi la responsabilità di tutte le lamentele dei clienti e per impietosirli fino a costringerli a ritirare il reclamo. E quando il centro commerciale diventa oggetto di attentati dinamitardi, il sospettato numero 1 è proprio lui. Sarà questa la prima occasione in cui Benjamin cercherà di provare la sua innocenza e trovare il vero colpevole, supportato dall'amata zia Julie e dalla tribù di fratelli. Tratto dal primo libro della fortunata saga di Monsieur Malaussène di Daniel Pennac.