Roma, (askanews) - Il palco della discordia, quel maxipalco allestito ad aprile per lo spettacolo "Divo Nerone" - dimensioni 36 metri di larghezza, 27 di profondità e 14 di altezza - è in fase di smantellamento. Ed entro la fine di ottobre sarà totalmente smontato. Lo assicura il ministro per i Beni culturali, Dario Franceschini, a margine dell'apertura di due nuovi livelli, il quarto e il quinto livello, del Colosseo, da cui è visibile il mega-palco.

"Lo stanno smontando, lo stanno smontando. Ci mancherebbe altro".

Il musical "Divo Nerone" sarebbe dovuto andare in scena tre mesi, e invece si è bloccato dopo poche repliche. Il maxi palco rimasto sul colle Palatino, sopra gli scavi della Domus Aurea, ha suscitato numerose polemiche e ha diviso visitatori ed esperti, tra chi aveva accolto con favore l'installazione della struttura, come valorizzazione del luogo in chiave artistica, e chi la riteneva invece una profanazione.