Roma, (askanews) - Il nuovo palinsesto di Tv2000, gli ascolti in crescita, l'avvio di un nuovo programma, intitolato "Today", che partirà il 21 novembre, la copertura degli appuntamenti del Papa, dal viaggio in Africa al Giubileo della Misericordia. Intervista a tutto campo al direttore dell'emittente della Conferenza Episcopale Italiana, Tv2000, Paolo Ruffini."Il 21 novembre - annuncia Ruffini - partirà un nuovo programma, 'Today', lo conduce Andrea Sarubbi. L'idea è avere nella nostra televisione anche il reportage, un racconto approfondito su alcuni argomenti attuali, su eventi che ci appaiono lontani. Soprattutto c'è una grande attenzione al di fuori dell'Italia, perchè vogliamo cercare di alzare lo sguardo oltre il cortile di casa, perchè ci riguarda. La prima puntata sarà dedicata all'immigrazione. Siamo andati in Germania per capire cosa sta succedendo dopo la svolta di accoglienza della Merkel. Abbiamo inviati nostri o freelance che potranno contribuire al nostro lavoro. Al di fuori dell'Italia, ma anche nel nostro lavoro. Andrà in onda il sabato sera, in prima serata, alle 22.30".Il direttore Ruffini ha annunciato le novità del palinsesto: "Sono tante - dice - e direi sono tutte novità, nel senso che tante cose sono cambiate da un anno a questa parte. Le novità riguardano la volontà di essere presenti in un anno speciale non solo per la Chiesa ma per il mondo intero, l'anno del Giubileo della Misericordia. Avremo un programma sul raccontare l'amore a partire dalla parabola della Misericordia, realizzato da Enzo Bianchi. Avremo una serie sulla Divina Misericordia con il professor Nembrini, grande appassionato di Dante. Abbiamo un programma con Arianna Ciampoli, che farà delle interviste raccontando vizi e virtù degli italiani con un meccanismo buffo: lei dovrebbe non conoscere l'intervistato, un po' come Dante nella commedia. Avremo un programma, "Buongiorno professore", con Andrea Monda, professore di religione che fa una specie di reality sull'insegnamento della religione a scuola".Al contempo, Tv200 è impegnata nel seguire Papa Francesco, in questo che si preannuncia un anno impegnativo: "Abbiamo un programma che si chiama 'Diario di Francesco', seguiamo tutti i viaggi di Papa Francesco, e realizziamo anche un instant film su ciascun viaggio del Papa. Continueremo su questa linea, racconteremo il viaggio di Papa Francesco in Africa. Seguiremo la storia di un ragazzo, faremo un film su di lui".La tv diretta da Paolo Ruffini sta dando risultati positivi. "I dati sono soddisfacenti - afferma - stiamo cercando di fare una televisione che parli a tutti, che interessi tutti, con tutti i linguaggi possibili, dal talk al reportage. Gli ascolti, rispetto all'anno scorso, sono cresciuti più del 15%, siamo intorno allo 0,80% nell'intera giornata, che vuol dire che ogni giorno ci sono circa 3 milioni di persone che si collegano con Tv2000, un ascolto medio superiore a 100mila persone. Ma la cosa interessante è che fasce orarie, tra le 7.00 alle 10 la mattina e tra le 17 e le 19 nel pomeriggio è la nona televisione italiana. Siamo soddisfatti ma vorremmo non fermarci qui".