Milano (askanews) - La regina Ravenna è tornata ed è più cattiva che mai. Arriva nei cinema dal 6 aprile "La storia prima di Biancaneve - Il cacciatore e la Regina di Ghiaccio", il film che racconta il grande ritorno della regina Ravenna, interpretata ancora una volta da Charlize Theron e la storia di sua sorella, la regina di ghiaccio, interpretata da Emily Blunt. Quest'ultima grazie al suo potere, conquistato al prezzo di un grande dolore, crea un esercito fatto di fedeli cacciatori addestrati fin da bambini a uccidere e conquistare un regno dopo l'altro per lei. Fra loro ci sono Jessica Chastain e Chris Hemsworth, i due guerrieri migliori che col loro amore sfideranno il regno e le due regine. Sono loro due e la loro avventurosa corsa per recuperare lo specchio magico, il fulcro della storia e i veri protagonisti del film.Una favola che ha al centro l'amore, le sue conseguenze e i conti che troppo spesso deve fare con l'inganno e le trappole messe in campo da chi ha come unico obiettivo il potere. Dinamiche che esistono anche nella realtà, ha detto Charlize Theron presentando il film a Milano. "Nelle favole c'è una costante battaglia fra luce e buio, bene e male, ha spiegato - una battaglia che c'è anche nell'essere umano, c'è una correlazione fra quello che succede nella vita moderna e le antiche favole"La vera regina protagonista del film però è quella tormentata interpretata da Emily Blunt, al centro della storia per tutto il tempo, si vede meno Charlize Theron, seppure ha un ruolo fondamentale per lo svolgersi della trama. Quando compare però riempie lo schermo, con la sua Regina cattiva così luminosa, fra capelli e sfarzosi abiti dorati, eppure così dark.