Milano, (TMNews) - Idoli musicali dei giovani sempre fuori dagli schemi: per Justin Bieber e Miley Cyrus il 2013 è stato un anno intenso, dentro e fuori dal palco. Lui non ha mai abbandonato le pagine del gossip, dai graffiti all'avventura al bordello. Lei si è distinta per trasgressione: il personaggio acqua e sapone di Hannah Montana è un ricordo lontano, come dimostra la performance sul palco degli Mtv Vmas. Miley ha festeggiato i 21 anni con il primo posto in classifica dell'album Bangerz grazie al successo del singolo Wrecking Ball.Il titolo di artista da record spetta a Beyoncé: archiviata la brutta figura del playback all'insediamento di Obama, si è rifatta con uno show esplosivo al Super Bowl. L'anno trascorso in giro per il mondo con il Mrs Carter show tour si è chiuso con l'uscita a sorpresa del quinto album in studio, il disco venduto più velocemente di sempre su iTunes con oltre 828mila copie in tre giorni.La coppia dell'anno per i tabloid è quella formata da Kanye West e Kim Kardashian, diventati genitori di un bambino chiamato North: lei non ha perso l'occasione di postare un autoscatto poco dopo il parto, poi ha ricevuto la proposta di matrimonio.Dalla musica al cinema. Angelina Jolie ha annunciato di aver fatto una doppia mastectomia dopo la scoperta di una mutazione genetica che aumentava il rischio di cancro. Una decisione che ha fatto discutere ma anche conoscere il problema. Il 2013 ha consacrato il talento di Jennifer Lawrence: vincitrice del premio Oscar, l'attrice per l'emozione è caduta mentre ritirava il premio. Si è rifatta con il successo al box office di Hunger Games - La ragazza di fuoco.E' stato anche un anno di lutti improvvisi a Hollywood. La televisione piange James Gandolfini, diventato famoso con la serie Sopranos e colpito da infarto mentre era un vacanza in Italia. L'attore di Fast and Furious Paul Walker, 40 anni, è invece morto in un incidente stradale a Los Angeles.