Roma, (TMNews) - Aprono il concerto sulle note di "Revolution tonight". I Green Day incantano il pubblico romano - 20mila i paganti - per la data di apertura del "Postepay Rock in Roma", la kermesse musicale estiva della Capitale. La band californiana si è esibita per oltre due ore e mezza di concerto, tra vecchi e nuovi successi.Fan in delirio per lo show del gruppo capeggiato da Billie Joe Armstrong, specialmente durante l'esibizione di successi come "Boulevard of broken dreams".Il "Postepay Rock in Roma" prevede quest'anno un cast d eccezione: The Killers l'11 giugno, Korn il 25 giugno, Max Gazzè il 5 luglio, Rammstein il 9 luglio, Bruce Springsteen l'11 luglio, Mark Knopfler il 13 luglio; per chiudersi il 29 luglio con i Blur.