Roma, (askanews) - C'è una ricetta per essere dei genitori modello? Non esiste un manuale d'istruzioni e ognuno cerca di fare del suo meglio, magari sbagliando. Ed è su questo che si ironizza, accentuando manie e ossessioni di tante coppie di oggi, nella nuova serie di Rai1 "Come fai sbagli", diretta da Riccardo Donna e Tiziana Aristarco, in onda per sei serate dal 20 marzo, e ispirata a una serie francese giunta all'ottava stagione.Due famiglie messe a confronto e vicine di casa. Gli Spinelli, Daniele Pecci e Francesca Inaudi, moderni, aperti e molto permissivi con i due figli. E i Piccardo, Enrico Ianniello e Caterina Guzzanti, i coniugi religiosi e tradizonali che hanno cresciuto i loro tre figli con regole rigide. Due modelli opposti che si guardano con diffidenza a vicenda e che entrano un po' in crisi quando iniziano i problemi con i figli adolescenti. Nel cast ci sono tra gli altri Loretta Goggi, Massimo Ciavarro e Tullio Solenghi.Caterina Guzzanti:"Noi siamo quelli un po' più old style, più classici".Un personaggio molto diverso da lei, racconta: quanto ti assomiglia?"Zero, infatti mi sono divertita molto a farlo perché è totalmente diversa da me è anche molto cattolica e va spesso a confidarsi con la Madonna e fa molto ridere".Nell'altra coppia, quella con il lavoro più stabile è Francesca Inaudi, che sulle donne pensa: "Io penso che il problema non siano le donne che lavorano ma gli uomini che hanno difficoltà ad accettare l'idea di stare a casa, che è un'altra delle tesi di questa serie, si possono invertire i ruoli ma ci deve essere disponibilità da entrambe le parti e non ci deve essere la sensazione che stare a casa sia un'umiliazione alla propria virilità o al rapporto. Credo che sia necessario dare più spazio alle donne perchè ancora ce ne è poco, putroppo".