Roma, (askanews) - Oltre 150 figuranti, 20 capanne, una mostra di presepi etnici, un musical e tre date imperdibili: è il più grande Presepe Vivente Missionario d'Italia, dedicato quest'anno al tema dell'accoglienza dei migranti e della Misericordia, all'interno del percorso del Giubileo proposto da Papa Francesco.Si terrà nella sede romana della Comunità Missionaria di Villaregia, nello splendido scenario di Monte Migliore, domenica 20 dicembre, domenica 27 dicembre e sabato 2 gennaio 2016. Una rappresentazione musicale farà da sfondo all'evento, per far riflettere sull'importanza di accogliere gli ultimi e i dimenticati.Arrivando nella sede della Comunità sarà possibile passeggiare tra le botteghe artigiane della Betlemme ai tempi di Gesù. Si parte dal censimento dei soldati romani fino ad arrivare alla 'sfilata' dei Magi; non mancheranno animali e attrazioni per i più piccoli, per trascorrere un pomeriggio all'insegna del Natale ma anche della solidarietà. Perché l'intero ricavato della manifestazione andrà a sostenere la missione del Messico, dove la Comunità missionaria di Villaregia opera dal 1998.