Roma, (askanews) - Un concerto tra vecchi successi e le cover delle storiche canzoni italiane, da "Dio è morto" di Guccini a "C'è chi dice no" di Vasco Rossi passando per "Io che amo solo te" di Sergio Endrigo.Gianna Nannini fa il pienone al Palalottomatica di Roma, infiammando i fan con la sua inconfondibile voce e presentando HItalia, triplo disco di platino, suo nuovo album che raccoglie alcune tra le più belle canzoni della musica popolare italiana interpretate dall'artista senese.Sul palco poche parole ma tanta musica; luci e colori e la carica rock di Gianna Nannini che ha presentato oltre 20 brani, dai suoi successi - "Lontano dagli occhi" "Sei nell'anima" "Meravigliosa creatura" e "Ragazzo d'Europa", per dare poi spazio ai remake "Io che amo solo te", "Un'avventura" e a una versione live roccheggiante di "Nel blu dipinto di blu".