Herrnbaumgarten (askanews) - Genio o follia. La storia è costellata di invenzioni sbagliate perchè non sempre le ciambelle riescono col buco. Per avere un'idea di quanto la mente umana possa creare, basta fare un giro al Nonseum, il museo delle invenzioni inutili del mondo allestito a Herrnbaumgarten, in Austria. Tra le strampalate creazioni c'è davvero di tutto. Spazzolini da denti per sdentati, un casco trasparente per nudisti, un piatto col tappo per liberarsi di pietanze sgradite, ma anche un triciclo per gemelli e una zattera per mosche che finiscono nella minestra.A collezionare questi esemplari di inutilità è Fritz Gall, un inventore fallito che per riscattarsi ha inventato il museo delle invenzioni fallite. "E' quasi una filosofia di vita. Bisogna ammettere che ci sono cose di cui non abbiamo veramente bisogno, anche se alla fine le cose si possono sempre usare" racconta Suzanna Machac co-gestrice del museo nato nel 1984.Il Nonseum ha già attirato più di 100.000 curiosi che si divertono ad ammirare la collezione di asole per giacche o il blocca tappo per lo champagne. La follia è servita col botto.(immagini AFP)