Milano (TMNews) - Le imprese artigiane lombarde al Fuorisalone 2013: nella sede della Confederazione nazionale dell'Artigianato e della piccola e media impresa di Milano in via Savona va in scena, nei giorni del Salone del Mobile, una mostra di lavori, idee e prodotti realizzati da 50 tra artigiani e designer. Il padrone di casa è Lauro Venturi, ceo di Cna Milano. "Nei momenti di crisi - ci ha spiegato - ci sono due strategie, una è quella di chiudersi in se stessi e nel rancore, l'altra è di aprirsi. Cna Milano Monza e Brianza ha scelto la seconda. Questa è la casa degli artigiani, in un momento internazionale come questo del Fuorisalone, quale migliore occasione per mettere a disposizione questi spazi agli artigiani e alle cose che sanno fare".Mobilieri, arredatori, decoratori, fotografi, tappezieri e orafi sono i "maker" di questo Fuorisalone, tra loro anche impiantisti, tornitori, oltre che architetti e designer. Per restituire la concretezza degli oggetti che vengono realizzati. Tra l'astrattismo del design - ha concluso Venturi - e la concretezza del manufatto noi vogliamo mettere insieme questo nuovo artigiano, che non è né un hardware obsoleto né un creatore senza realizzazione".