Milano (askanews) - Una partnership per far conoscere ai visitatori di Expo 2015 un vino e un territorio. Franciacorta è Official Sparkling Wine dell'Esposizione universale di Milano: il consorzio ha vinto a fine 2014 una gara che gli ha permesso di diventare il vino ufficiale dell'evento, con un investimento di quasi mezzo milione di euro. Maurizio Zanella, presidente del consorzio Franciacorta, che conta 109 cantine."Vogliamo farci conoscere di più perchè oggi esportiamo solo il 10%, percentuale molto risibile nel mondo del vino di qualità: questo è un trampolino per noi fondamentale per fare un salto non solo di qualità ma anche di numeri".Nel 2014 Franciacorta ha venduto 15 milioni e 475mila bottiglie, di cui circa un milione e mezzo all'estero, il 10% più del 2013. Il commissario unico di Expo, Giuseppe Sala. "Expo può essere un veicolo che aiuta al lancio definitivo del vino italiano nel mondo".La collaborazione è l'occasione di promuovere un territorio, incentivando il turismo. Il ministro dell'Agricoltura con delega all'Expo, Maurizio Martina. "Non è solo una bottiglia, un vino, è la storia di un territorio, di professionalità e competenze: anche questa è la prova provata che c'è un effetto expo paese che in questi mesi crescerà sempre di più".Franciacorta è anche partner ufficiale della mostra "Il cibo nell'arte", in programma a Brescia dal 24 gennaio al 14 giugno. In concomitanza con Expo viene lanciato il nuovo sito www.franciacorta.net, integrato con i social.