Roma, (askanews) - "AltaRoma è tranquilla sul suo futuro perché garantisce per lei il suo recente passato. Con pochi soldi riusciamo comunque a fare belle operazioni. Quando c'è un consenso istituzionale, i soldi si trovano anche altrove. L'importante è che non ci siano incertezze o motivi futili per mettere in discussione questo strumento che Roma ha e non è più solo rivolto ai romani, ma viene valutato come un importante aiuto alle nuove generazioni di stilisti". Lo ha dichiarato Adriano Franchi, direttore generale dei AltaRoma, ospite nello studio di askanews per parlare della nuova edizione della "fashion week" romana, a proposito del futuro di AltaRoma."E' un ruolo difficile che richiede grandi capacità e responsabilità, ma è un'opportunità per Roma che credo nessuno voglia farsi sfuggire. Il ruolo centrale è stato quello del presidente di AltaRoma Silvia Venturini Fendi, che è anche madrina dei nuovi designer. Lei identifica sia il percorso degli ultimi anni sia è la chiave di successo del percorso che si farà da qui ai prossimi anni per AltaRoma e per Roma soprattutto" ha concluso Franchi.