Roma, (askanews) - "E' veramente un messaggio molto forte dopo tanti anni di tagli, adesso c'è un forte investimento in cultura, con il disegno di legge di Stabilità e con questa scelta del presidente del Consiglio molto intelligente, perché il messaggio: un euro in sicurezza, un euro in cultura, vuol dire che si deve investire nella priorità per la sicurezza, ma bisogna anche guardare al futuro".Così il ministro dei Beni e delle attività culturali Dario Franceschini, a margine della consegna dei Premi De Sica a Roma, commentando il miliardo per la cultura annunciato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi."Il modo migliore per rispondere al terrorismo è contrastarlo dal punto di vista della sicurezza e dell'ordine pubblico, come si sta facendo - ha aggiunto Franceschini - ma è anche il non piegarsi all'idea di una società che ha paura, che si chiude in casa e che non vive le città e non frequenta la cultura".