Roma, (askanews) - Con 53.000 presenze e tanti appuntamenti da tutto esaurito, si è conclusa con successo la 14esima edizione di "Più libri più liberi", fiera della piccola e media editoria al Palazzo dei Congressi dell'Eur a Roma.Lunghe file per gli incontri con autori, come Lirio Abbate e Ascanio Celestini o Andrea Camilleri che ha presentato il suo ultimo libro ("Le vichinghe volanti e altre storie d amore a Vigàta"). Tra i super ospiti anche Erri De Luca, Emiliano Fittipaldi e Massimo Giannini, Gazebo con "Zoro" ed Enrico Mentana e il fumettista Zerocalcare.Grande soddisfazione tra i 379 espositori, soprattutto per l'aumento delle vendite e un pubblico mirato, che sa cosa vuole acquistare e si fida dei consigli dei propri editori preferiti.In base alla ricerca sull'import/export dei diritti realizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE), si vendono sempre più narrativa e libri per bambini e ragazzi, meno saggistica e illustrati.Antonio Monaco, presidente del Gruppo dei piccoli editori dell Aie e membro del comitato promotore della fiera spiega: "Gli editori per ragazzi hanno rinnovato le formule, arricchito la parte illustrativa, cambiato i materiali con cui sono fatti i libri. Ci sono stati delle forti innovazioni e hanno trovato l'interesse e le esigenze dei lettori, dei genitori e dei nonni in particolare".Sul calo delle vendite di saggistica, invece: "Nella nostra vita il tempo di approfondimento si sta riducendo, quindi la saggistica non è altro che l'effetto collaterale di questa cosa, abbiamo meno tempo per approfondire le cose"."Più libri più liberi" dà appuntamento alla quindicesima edizione dal 7 all 11 dicembre 2016.