Mantova (TMNews) - La filosofia spiegata ai bambini, con giochi e attività creative. E' questa la sfida lanciata dai Ludosofici, un progetto creato da Ilaria Rodella e Francesco Mapelli che è diventato un libro, ma soprattutto una serie di laboratori per i più piccoli realizzati anche durante il Festivaletteratura di Mantova."Siamo nati all'incirca quattro anni fa - ci ha spiegato Ilaria Rodella - e la nostra idea è quella di far esperire ai bambini dei concetti astratti, attraverso il gioco, il laboratorio".Nelle sale di Palazzo Ducale, i piccoli hanno potuto giocare e avvicinarsi ai grandi pensatori in uno scenario ispirato, nella tradizione della casa editrice Corraini sostiene il progetto, all'arte contemporanea."Abbiamo preso spunto - ha aggiunto Rodella - dl Labirinto di Pistoletto, e quindi questo ricrea una sorta di labirinto che vuole in qualche modo riproporre quel fantastico labirinto della nostra mente".Lo scopo dei laboratori è quello di porre i più piccoli di fronte a domande fondamentali, come quella che dà il titolo al libro: "Tu chi sei", e i risultati sono filosoficamente interessanti."I bambini - ha concluso Ilaria - poi vanno in cerca, una volta usciti, di quelle che sono le nostre domande, perché in ogni laboratorio non cerchiamo di dare delle risposte, anzi: si parte da una domanda e poi quella domanda funge da inizio per una domanda continua".