Marrakech (askanews) - Atmosfera da mille e una notte nella leggendaria piazza Jamaa El Fna, dove le stelle della settima arte hanno sfilato per la 14esima edizione del festival del cinema di Marrakech. Jeremy Irons, la francese Melanie Laurent e Viggo Mortensen hanno attraversato il red carpet di fronte a migliaia di marocchini in festa."E' fantastica questa piazza, così piena di gente, venuta qui a vedere 'Die hard'. Mi sento come a casa", ha detto Irons, che ha ricevuto il premio alla carriera. Una breve pausa per l'attore americano che a giorni inizierà le riprese del film di Giuseppe Tornatore, "La corrispondenza".Viggo Mortensen è un habitué del Marocco. Qui ha girato i film "Hidalgo" e "Loin des hommes", la pellicola francese che è venuto a presentare al festival. "Ho partecipato a molti festival ma questo è incredibile, quindici o ventimila persone a vedere il mio film, è stato davvero emozionante", ha detto il protagonista della saga de "Il Signore degli Anelli". Oltre alle star di Hollywood, a Marrakech fino al 13 dicembre sono in programma film da ogni angolo del pianeta con focus sul cinema marocchino e giapponese.(immagini Afp)