Roma, (askanews) - Il Premio Mario Verdone, assegnato da Carlo, Silvia e Luca Verdone al XVI Festival del Cinema Europeo a Lecce, è andato a Sebastiano Riso per "Più buio di mezzanotte". Carlo Verdone illustra i motivi della scelta in questa intervista: "Di questo film ci ha convinto il tema trattato, quello dell'omosessualità, trattato in un modo molto coraggioso, facendoci vedere una realtà in Sicilia che viene occultata, spesso dai benpensanti non viene analizzata e compresa come si deve. Lui invece ci ha condotti all'interno di questa dinamica con coraggio, poesia e passione, e ha fatto un film per l'Italia molto moderno e attuale, andava premiato".