Milano (askanews) - Oltre 700 iniziative e 17mila appuntamenti a Milano e dintorni da maggio a ottobre: è il programma di Expoincittà, progetto voluto dal Comune per l'Esposizione universale. Un calendario per capire cosa succederà nella Grande Milano in tempo reale: dai concerti all'aperto agli eventi di moda e design, dalle mostre agli spettacoli in teatro sino alle attività per bambini. "Abbiamo creato 10 parole chiave di orientamento: grazie al nostro partner Vodafone verrà realizzata una app che consentirà di orientare chi vorrà fare esperienza in Expo in città" ha detto Claudio Artusi, coordinatore di ExpoinCittà.Alla partnership di Camera di Commercio si è aggiunta quella di Vodafone Italia, Intesa Sanpaolo e Edison. Andrea Prandi, direttore relazioni esterne e Comunicazione. "Metteremo a disposizione dei visitatori la sede storica di Edison in Foro Bonaparte e si comincia con un programma di premi Nobel: con Fabiola Gianotti il 23 maggio direttrice del Cern di Ginevra. La cosa più importante è l'innovation week dove daremo spazio alle start up".Tra gli eventi di Expoincittà spiccano: alle Gallerie d'Italia le mostre "La Grande guerra - arte e artisti al fronte" da aprile ad agosto e da settembre quella dedicata ad Hayez, la grande mostra di Leonardo dal 16 aprile al 19 luglio a Palazzo Reale. Per la musica il 28 maggio il concerto di Radio Italia, il 30 quello della Filarmonica della Scala, in piazza Duomo. Ai bambini è dedicato il Muba alla Rotonda della Besana. Dall'1 al 7 maggio costruiranno la Torre di mattoncini Lego più alta del mondo. Filippo Del Corno, assessore alla cultura del Comune. "Il laboratorio delle idee sarà uno degli elementi più attrattivi che faranno di Milano the place to be, un ruolo dove bisogna assolutamente essere".Il programma è aperto sino all'ultimo giorno per accogliere sempre nuovi eventi in calendario.