Roma, (askanews) - L'ex chitarrista dei Queen Brian May ha lanciato a Londra una campagna per invitare gli elettori britannici ad andare alle urne per le elezioni di maggio, chiedendo più "correttezza" nella vita politica del paese.Britannici stufi delle bugie? Abbiamo una voce, un voto, usatelo, è slogan dell'iniziativa il cui Hashtag è #CommonDecency, ovvero Comune decoro, con l'obiettivo di "reclamare la nostra democrazia". Con la spilla del motto sul petto, Brian May ha spiegato ai numerosi giornalisti presenti: "Non siamo un partito politico, il messaggio di questa campagna è 'usate il vostro voto'. Questo è l'unico momento che potete esercitare il diritto di dire la vostra nei prossimi 5 anni".Per il musicista, 67 anni, sbarazzarsi del governo Cameron è una condizione necessaria per avanzare verso una politica di maggiore decoro, anche se non basta: "Dobbiamo smantellare tutti i privilegi e la corruzione e le disuguaglianze che hanno creato questa situazione", ha esortato.May ha rivelato infine di non essere andato a votare alle ultime elezioni, un comportamento che ora sconsiglia vivamente: "Questa ora è un'attitudine sbagliata, perché grazie ai social media e alla possibilità di formare dei gruppi e di avere una specie di piano coordinato, è il momento giusto per votare".