Milano, (askanews) - A tre anni dall'esperienza nel talent "The Voice", Manuel Foresta presenta il suo primo disco, "Colori primari": da interprete a cantautore, l'artista salernitano firma 3 delle 10 tracce del suo lavoro, presentato al pubblico del Memo music restaurant di Milano. "Il titolo riassume l'istinto, quello che volevo mettere nel mio primo lavoro: la capacità di poter vedere nelle cose le sfumature, mi ha sempre interessato sin da piccole le sfumature che uno vedeva nelle cose che aveva attorno".Il disco nasce dall'esigenza di dare spazio ai propri pensieri. "La prima canzone è venuta fuori dopo un concerto in piazza con molte persone e avevo avuto un'iniezione di adrenalina. Questa canzone è 'Cecilia' e racconta la storia di una donna disillusa dall'amore che fa un gesto folle molto forte".Il talent show è servito quasi come "terapia" per uscire da un periodo negativo. "Ho imparato in questo periodo a discernere le false speranze dalle cose per cui bisogna lavorare e questi due anni sono serviti per capire in che direzione volessi andare e intraprenderla. Prima vivevo un clichè, la mia voce somigliava a tante altre, con questo disco ho l'impressione di avere una strada e una veste mia con la quale presentarmi a tutti".Foresta sarà in concerto il 25 aprile a Cava de' Tirreni e il 26 a Montelupo Fiorentino.