Roma, (askanews) - Dopo il fortunato brano "7 Vizi Capitale", il rapper romano Piotta torna a parlare con toni più leggeri della sua città e della scena artistica romana nel nuovo video "Kitty".Uno scooter sgangherato attraversa le vie dell'hip hop romano: dalla periferia con l'imponente graffito "Welcome to Rebibbia" disegnato da Zerocalcare sui muri della metro, all'Esquilino con Mas (i Magazzini dello statuto, ndr) e a Ostiense con il gasometro e il ponte di ferro. Poi il Nomentano e i suoi licei, dove sono cresciuti Brusco, Colle der Fomento, lo stesso Piotta e Villa Ada, il Colosseo, San Pietro, per finire con Testaccio - dove appare il rapper - e le sue notti musicali.La fine del videoclip è ambientata presso La Città dell'Altra Economia, durante il concerto che Tommaso Zanello, in arte il Piotta, ha tenuto lo scorso agosto assieme a Bestie Rare (dove milita anche l'attore Elio Germano), Il Muro del Canto e Inna Cantina, tutti presenti nel video.Roma, romani e romanità racchiusi nell'aforisma che dà il nome a titolo e ritornello: "Kitty" o "Chittesencula" a volte è meglio di qualsiasi risposta articolata.Il brano sarà incluso nell'omonimo ep in uscita il 6 ottobre, contenente oltre la versione originale, il remix, la strumentale e la sigla del Trio Medusa. La copertina dell Ep è stata realizzata da Emiliano Carli.