Roma, (Askanews) - La cultura del vino sempre più all'attenzione di Business Strategies, la società di cui è amministratore delegato Silvana Ballotta che si occupa di diffondere il modello di vita italiano nel mondo attraverso il vino. A Firenze si è infatti appena conclusa l'Anteprima del Vino Chianti e Bullotta ha spiegato quali sono i mercati di riferimento delle aziende vinicole italiane. "Siamo una società di consulenza con sede a Firenze, ci occupiamo di internaazionalizzazione del mondo vinicolo. è nel nostro dna ormai da tempo e attraverso la nostraconsociata cinese abbiamo avviato una scuola di educazione al vino italiano che avvicina il consumatore cinese al lifestyle italiano: un modulo di sei ore nel week-end a Shanghai". "Il vino Italiano è supportato dai fondi messi a disposizione della Comunità europea.In questo momento si tratta di un contributo annuo del 50% per tutte le attività di tasting, degustazioni, pubblicità, e revisione del sito Internet". Il nostro know how è aiutare le aziende a reperire i fondi, e una volta che i fondi sono disponibili le aziende ci chiedono analisi di fattibilità per approfondire alcuni mercati, in particolare, Cina, Russia e Usa.