Roma, (askanews) - Al festival di Sanremo hanno cantato "Vita d inferno", oraFabrizio Biggio e Francesco Mandelli, campioni d'incassi con i film precedenti, tornano al cinema dal 19 marzo con "La solita commedia - Inferno", che nel titolo sembra avere qualche collegamento alla canzone del festival.La coppia dei Soliti Idioti, che ha scritto e diretto il film insieme a Martino Ferro, come si vede dal trailer diffuso online questa volta ha scomodato Dio, la Divina Commedia e Dante Alighieri.Nel 2015, l Inferno è nel caos e non riesce più a contenere le schiere di nuovi peccatori che, non trovando una giusta collocazione, si disperdono tra i vari gironi.Lucifero allora viene ricevuto direttamente da Dio, che cerca una soluzione: serve una catalogazione dei nuovi peccati sulla Terra e per realizzarla Dante viene catapultato in una grande città italiana dove troverà la sua guida, colui che lo accompagnerà alla ricerca dei nuovi peccati: Demetrio Virgilio.Virgilio però è solo un trentenne precario che ogni mattina si prepara ad affrontare un altra giornata d inferno. Nel cast del film ci sono tra gli altri Tea Falco, Marco Foschi, Gianmarco Tognazzi e Paolo Pierobon.