Parigi (askanews) - Gli "Eagles of Death Metal" sono tornati a Parigi per esibirsi tre mesi dopo l'attentato terroristico avvenuto nel corso del loro concerto al Bataclan il 13 novembre del 2015. All'Olympia è andato in scena uno show carico di emozioni, di chitarre assordanti e ritmi frenetici, ma anche di pause. Come gli 89 secondi di silenzio chiesti dalla band per ricordare la tragedia che li ha visti coinvolti.