Roma, (askanews) - "Con Neri Parenti avevamo esaurito il contratto, abbiamo fatto 17 film su 31, ne abbiamo fatti parecchi. Lui aveva degli altri impegni presi nel frattempo quindi, poiché con Volfango erano anni che prevedevamo di fare un film e lo abbiamo usato come sceneggiatore degli ultimi due film di Natale, conosciamo bene anche le capacità e la vis comica di Lillo e Greg che aveva già sperimentato in due sue sceneggiature insieme ai precedenti scrittori e lo abbiamo collaudato anche come regista in questo film e ha fatto un ottimo lavoro" ha detto Aurelio De Laurentiis alla presentazione del suo ultimo film "Un Natale stupefacente", parlando del regista Volgango De Biasi."De Biasi con mio figlio lo abbiamo promosso regista perché aveva individuato una progressiva crescita di Lillo e Greg e noi volevamo lavorare sulla loro capacità pop-moderna di essere così sintonizzati con il pubblico. Avendo avuto con loro grande successo, anche grazie a loro abbiamo fatto il primo incasso del Natale 2012 e 2013 li abbiamo promossi protagonisti e serviva un film a racconto unico e il regista e scrittore Wolfango è stato bravissimo con mio figlio a sviluppare una storia che secondo me ha tutti gli ingredienti per far felice il pubblico che va a vedere una commedia a Natale e si vuole divertire".