Roma, (askanews) - Francesco De Gregori ha inaugurato l'"Amore e furto tour 2016" dall'Atlantico Live di Roma: la prima parte della scaletta tutta dedicata al nuovo disco "Amore e furto" (Sony Music), in cui il Principe canta in italiano 11 successi di Bob Dylan da lui tradotti e interpretati con amore. Ed è stata subito intesa con il pubblico molto attento venuto ad ascoltarlo, tra cui c'era anche la cantante Emma Marrone. "Un tuffo in una musica che ho sempre amato, che mi ha fatto diventare quello che sono", ha sottolineato il cantautore romano incontrando i giornalisti al termine del concerto. "Tradurre è un atto passionale, senza regole. Il disco si chiama 'Amore e furto' perché se non ci fosse stato l'amore il furto non sarebbe riuscito", ha aggiunto. Dopo i brani di Dylan, De Gregori è tornato sul palco con la band di 10 elementi per riproporre i suoi grandi successi, tra cui "A Pa" dedicata a Pasolini casualmente o meno nel giorno del 94esimo compleanno del grande scrittore e regista friulano.E ancora "Adelante, Adelante!", "L'Agnello di Dio", "La Storia", "Generale", "Titanic", "I muscoli del Capitano", "Pablo", "Rimmel e "La donna cannone":