Milano (TMNews) - Sarà il David di Michelangelo ad occupare il posto più in vista all'interno del sito espositivo dell'Expo 2015. Una copia della celebre statua cinquecentesca, simbolo del Rinascimento e canone universale della bellezza maschile, sarà infatti collocata proprio nel centro di "piazza Italia", incrocio tra i due assi perpendicolari lungo i quali si affacceranno rispettivamente i padiglioni nazionali e quelli delle regioni italiane. Lo ha annunciato dall'Accademia dei Georgofili di Firenze Diana Bracco, commissario per il Padiglione Italia, che insieme al presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha firmato il protocollo che regola la partecipazione della Toscana all'Expo. Il colosso in marmo che ritrae l'eroe biblico nel momento in cui si appresta ad affrontare Golia sarà dunque l'emblema dell'esposizione universale, osservato e ammirato dai 20 milioni di visitatori attesi a Milano per l'occasione.