Modena, (TMNews) - La Ghirlandina, la torre campanaria simbolo della città di Modena, per una notte si è trasformata in pedana per danzatrici... in verticale.Le quattro ragazze della compagnia di danza contemporanea "Cafelulé", legate a una corda, fluttuano con grazia a leggerezza al ritmo della musica eseguita dal vivo.Lungo una delle pareti della torre patrimonio dell'Unesco, i volteggi delle danzatrici sono stati intervallati da luci e proiezioni video. L'iniziativa, come ha spiegato il direttore dalla Fondazione Teatro Comunale di Modena Aldo Sisillo, è stata pensata "per far vivere uno spazio del centro storico in maniera inusuale".La compagnia "Cafelulé" da oltre cinque anni sceglie come palco spazi naturali e luoghi storici di grande impatto scenografico per vivere un dialogo differente con la gravità. L ebrezza della vertigine si trasforma in poesia del corpo in sospenzione.